Sciamanesimo e Curanderia

Concetto di Autoguarigione

Il concetto di autoguarigione costituisce una prospettiva affascinante all’interno del mondo della salute e della medicina.

Fondamentalmente, l’autoguarigione è la capacità intrinseca del corpo umano di recuperare e riparare sé stesso, utilizzando i suoi meccanismi biologici, immunologici e psicologici.

Questa idea sfida l’approccio tradizionale che vede la guarigione come il risultato esclusivo di interventi esterni come farmaci o procedure mediche.

A livello biologico, il corpo umano è dotato di una serie di meccanismi che mirano a mantenere l’omeostasi, il suo stato di equilibrio interno.

Il sistema immunitario, ad esempio, è una componente chiave dell’autoguarigione, difendendo il corpo contro agenti patogeni e contribuendo alla riparazione dei tessuti danneggiati.

Studi scientifici hanno documentato casi in cui lesioni si sono risolte e malattie sono regredite senza interventi esterni significativi, suggerendo il potenziale dell’autoguarigione.

Nell’ambito della curanderia, il concetto di autoguarigione si integra perfettamente.

I guaritori tradizionali spesso lavorano non solo per trattare i sintomi evidenti di una malattia, ma anche per ristabilire le condizioni che permettono al corpo di attivare i propri meccanismi di guarigione.

Questa connessione tra il lavoro dei curanderos e il concetto di autoguarigione sottolinea una visione più ampia della salute, in cui corpo e mente collaborano per raggiungere un equilibrio ottimale.

Esaminare il concetto di autoguarigione non solo apre la strada a una comprensione più profonda dei processi naturali del corpo, ma offre anche nuove prospettive sul ruolo che possono svolgere le pratiche curative tradizionali e moderne nell’attivare e sostenere questi processi.

Con queste poche righe ti ho spiegato in modo esaustivo il concetto dell’Autoguarigione e la connessione con la Curanderia, ora ti mostro dei risultati reali che si possono ottenere con essa.

Prima ti devo raccontare una breve storia (in questa storia ci sono stati dei testimoni), il 14 febbraio del 2005 durante un allenamento ho rotto il radio dell’avambraccio destro, la notte è stata utilizzata per trattare e alleviare il dolore ed il gonfiore.

la mattina dopo effettuati i raggi mi volevano operare, mi rifiutai e vollero ingessarmi per forza senza sistemare nulla, in quel momento decisi che avrei sistemato io l’avambraccio con tecniche di Curanderia. Prima volevo vedere la faccia dei medici, quindi ogni 15 giorni tornavo per i raggi e dopo un mese feci togliere il gesso con grande disappunto dei medici, dovevo andare in Bangkok e mi misi solo una fascia per ricordarmi del problema.

Dicevano che avevo problemi con la formazione del calcio e che non avrei più avuto mobilità.

Sono andato avanti fino al primo maggio, poi decisi di fare qualcosa per guarire e con un antico rituale di Curanderia dopo quindici giorni, dove il mio braccio sembrasse avere una vita propria, ai raggi successivi risultò tutto a posto, non vi racconto cosa successe in ospedale, quello di Civitanova Marche.

queste sono le lastre, la prima e l’ultima, ho voluto mettere per la prima volta questa mia testimonianza personale.

Ho sperimentato sulla mia persona, ripeto con testimoni, ed è per questo che ti dico che le tecniche di Autoguarigione del metodo di Sciamanesimo Curanderia “VIA DI LUCE” funzionano.

Con questo ti rimando a questo link https://viadiluce.com/seminario/

Facebook
Twitter
LinkedIn

Approfondisci

Articoli correlati

Completato 50%

PDF GRATIS:

Come Trasformarsi Risvegliando il Potenziale Sciamanico

 

Ti invierò il PDF direttamente al tuo indirizzo email. Inseriscilo qui sotto, fai click sulla casella, e accedi al video.

Su questo sito utilizziamo strumenti di prima o terza parte che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie di statistica) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore